Call for Papers | Ocula – Geosemiotics

Geosemiotica: dai locative media, alle immagini diffuse, ai big e small data/Geosemiotics: from locative media, diffused images, to big and small data.

Geosemiotica: dai locative media, alle immagini diffuse, ai big e small data
a cura di Federico Montanari, Nicola Dusi e Guido Ferraro

Lo scopo di questo numero di Ocula è di indagare un vasto campo che è diventato al tempo stesso di grande attualità e in continua e profonda trasformazione: quello dei locative media e del loro intreccio con la questione dei dati, del loro statuto e della loro definizione, in chiave non solo semiotica e sociosemiotica, ma aperta ai contributi dei Media Studies contemporanei. Da diversi anni l’esplosione dei locative media è sotto gli occhi di tutti: e questo è avvenuto grazie all’uso di strumenti tecnologici ormai universalmente diffusi (come smartphones, tablet, per arrivare ai più recenti dispositivi wearable) che hanno consentito l’incrocio fra social media, localizzazione territoriale informazioni geolocalizzate, fino alla possibilità di fruire in modo istantaneo di fonti di immagini, notizie. I Media Studies hanno insistito in modo multidisciplinare sull’importanza di questo incrocio e stratificazione, e il nostro numero cerca un dialogo tra questi approcci e quello più sociosemiotico.

Read the full announcement (call for papers) here: Ocula_Call_for_papers._Geosemiotics_from